Può essere combinato con qualsiasi altra modalità terapeutica, migliorando l’elasticità, il flusso sanguigno e riducendo il dolore nei tessuti trattati.

Obiettivi:

  • Accelerare il recupero delle lesioni acute e croniche del sistema muscolo-scheletrico (tendinite, artrite, borsite, desmite, strappo muscolare, ecc.)
  • Trattamento delle lesioni in aree profonde dove altre terapie non sono efficaci (articolazione sacroiliaca, muscoli profondi del gluteo, muscoli paravertebrali, muscoli ileopsoas, ecc.)
  • Recupero post-chirurgico (anche in presenza di impianti metallici e materiali di osteosintesi)
  • Cicatrizzazione delle ferite
  • Migliorare la flessibilità dei tessuti (muscoli, legamenti, tendini)
  • Terapia del calore (ipertermia locale superficiale e profonda)
  • Drenaggio linfatico
  • Drenaggio di edema
  • Anti-infiammatorio, analgesico
  • Migliorare la stabilità muscolare e il recupero della mobilità nei processi neurologici che colpiscono il sistema muscolo-scheletrico
  • Facilitare la terapia manuale e gli esercizi di riabilitazione
  • Terapia complementare con altre modalità terapeutiche